Tel. +39 0432 792372 - Fax: +39 0432 792004

Single Blog Title

7 Ott

TARTUFANDO – IL TARTUFO DI MUZZANA

Venerdì 29 ottobre ritorna l’affascinante manifestazione TARTUFANDO al Ristorante Costantini.

Un’iniziativa di elevato valore gastronomico dove il tartufo bianco pregiato di Muzzana sarà il protagonista.

Lo Chef Marco Furlano interpreterà il pregiato tubero e delizierà i vostri palati con un menù creato ad hoc per l’occasione all’insegna di abbinamenti esclusivi con piatti d’alta cucina accompagnati da raffinate proposte al calice targate Il Carpino.

MENU’

Aperitivo e l’Uovo

Carpaccio di Branzino tartufato 

La Tartara di Cervo al Tartufo di Muzzana 

Il Tagliolino casereccio al Tartufo di Muzzana 

Il Medaglione di Scamone di Vitello con Salsa al Tartufo di Muzzana

Il Bianco di Muzzana con il Taleggio  

Semifreddo al Torrone 

Il Caffè e Grappa friulana 

Costo a persona di 75,00 € con i vini in abbinamento dell’azienda Il Carpino di San Floriano del Collio

Prenotazioni allo 0432.792372 – info@albergocostantini.com

 

Muzzana Amatori Tartufi è un’associazione senza scopo di lucro, rivolta a residenti e non, che ha la scopo principale di diffondere le conoscenze sui tartufi, in particolare quelli di Muzzana del Turgnano e favorirne la crescita in una armoniosa e rispettosa gestione del territorio (in particolare di quello boschivo). Le attività sono orientate allo studio della biologia dei tartufi, alle prospettive di miglioramento produttivo, all’aspetto gastronomico e in fine alla crescita del patrimonio socioculturale della popolazione locale. 

L’azienda agricola Il Carpino si trova in loc. Borgo del Carpino, tra Oslavia e San Floriano del Collio, a ridosso del confine con la Slovenia. Nasce con il suo marchio e la sua etichetta nel 1987 in seguito all’unione di due famiglie, fondata infatti da Franco Sosol e Silvano Cibini, successivamente mancato. Ora l’Azienda è a stretta conduzione familiare. Condotta ancora da Franco e Anna Sosol, ma con il subentro anche dei figli Naike e Manuel.  La tipologia del terreno è composta da argilla e dalla cosiddetta “ponca” che conferisce ai vini la mineralità di cui sono ricchi. La filosofia aziendale è rivolta a una produzione vitivinicola rispettosa del territorio, rigorosa nella gestione dei vigneti e attenta nella cura dei vini in cantina.  

Sponsor della serata Banca Prima Cassa